.
Annunci online

  mondoboia [ Verità supposte ]
         


14 febbraio 2005

Internet e la disintermediazione

Interessante articolo  di Zambardino su Repubblica.it. La medicina (intesa come la commercializzazione dei farmaci che contengono gli stessi principi attivi di quelli più "famosi") sarà il prox settore dove gli intermediari e i monopolisti perderanno quote?

Sono d'accordo con l'articolista, internet mette in contatto con estrema facilità il produttore e il costruttore lasciando senza lavoro i classici intermediatori.

Non scompare il ruolo dell'intermediatore, ma più semplicemente cambia nettamente volto e caratteristiche (es. Ebay).

Provate a comprare il latte artificiale per vs figlio, avrete due possibilità:

1)Farmacia o grande distribuzione che vendono a prezzi molto alti anche perchè in italia il garante per la concorrenza ha scoperto un accordo tra le società produttrici per mantenere i prezzi alti oppure

2)Internet:provate a cercare "latte artificiale" oppure "latte per bambini" su Google...troverete società tedesche pronte a vendere a prezzi onesti latte artificiale




permalink | inviato da il 14/2/2005 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     gennaio        marzo
 


Ultime cose
Il mio profilo



Dotcoma
Commeurope
Sottorete
Fantacalcio
Mantellini
Minimarketing
Gio a Cesena
Ariacielo a Ginevra
Imlog
Matteo


Blog letto 312868 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom