Blog: http://mondoboia.ilcannocchiale.it

Politica e televisione

I politici hanno a disposizione uno strumento eccezionale di comunicazione: la televisione.

Berlusconi la usa in maniera disinvolta avendola introdotta in Italia, talvolta come una clava per affossare nemici e avversari (Magistrati, politici dell'opposizione ma anche "alleati infidi come Follini e Fini), la sinistra la schifa ma ci va per divulgare il verbo forse talvolta in maniera supponente (D'Alema a cucinare il risotto, Amato a giocar a Tennis e buon ultimo Fassino dalla De Filippi)

Mi sembra però interessante l'esperimento di Francesco Rutelli di fare il giro delle emittenti regionali, una realtà importante, spesso trascurata dai media e dagli investitori pubblicitari, ma in grado di raccogliere un audience qualificata e significativa

Margherita: Rutelli, Giro d'Italia Televisivo Con Filodiretto

Pubblicato il 25/10/2005 alle 11.53 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web